Moduli ESTA per gli Stati Uniti d'America

Autorización de viaje a EE.UU. - ESTA

Autorizzazione ESTA per recarsi negli Stati Uniti d'America

 

ESTA è acronimo di Electronic System for Travel Authorization.


Su richiesta delle autorità di immigrazione degli Stati Uniti, i passeggeri che volano verso gli Stati Uniti in possesso di passaporto rilasciato da uno dei paesi dell'Unione Europea (UE), o da un altro paese tra quelli elencati di seguito, hanno l'obbligo di ottenere un'autorizzazione ESTA per poter recarsi negli Stati Uniti d'America.

 

Tale autorizzazione può essere rilasciata attraverso il sito ufficiale dell'autorità statunitense competente, la US Immigration, qui: https://esta.cbp.dhs.gov/esta/application.html
L'autorizzazione nella maggioranza dei casi viene rilasciata immediatamente, ma in alcuni casi l'elaborazione può richiedere fino a 72 ore.
L'autorizzazione è valida per due anni per ogni passaporto e costa 14 USD (pagamento con carta di credito).

 

I passeggeri in possesso di passaporto di uno qualsiasi dei seguenti Paesi sono tenuti a presentare l'autorizzazione ESTA:


Andorra, Angola, Australia, Austria, Belgio, Brunei, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Olanda, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Giappone, Corea, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta , Principato di Monaco, Nuova Zelanda, Norvegia, Portogallo, San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera.

 

Al momento di effettuare in aeroporto il check-in per il volo, è necessario presentare il modulo di conferma contenente il numero di autorizzazione ESTA.
Se il modulo con l'autorizzazione ESTA non viene presentato, al passeggero viene negato il permesso di salire a bordo.
I passeggeri EL AL che non presentano il modulo di autorizzazione ESTA al check-in possono richiederne l'emissione, a pagamento, in l'aeroporto.
Il servizio è fornito (soggetto a limitazioni) ad un costo di 15 USD oltre al costo del rilascio dell'autorizzazione sul sito.

Registrazione Arrivo-Partenza (I-94):

A partire dal 15 maggio 2013, i cittadini israeliani al loro arrivo negli Stati Uniti sono esentati dall'obbligo di compilare il modulo I-94.