Visitare la Galilea

Visitare la Galilea

Visitare la Galilea– un'esperienza eccezionale


La regione della Galilea attira tantissimi turisti ogni anno perché oltre ad essere senza dubbio una delle zone più belle di Israele è la culla del cristianesimo. In questa regione del nord hai la possibilità di vivere un'esperienza culturale, religiosa e storica unica attraverso la scoperta di luoghi in cui sono ambientate le storie di cui sentiamo parlare fin dall'infanzia: luoghi che tutti desiderano visitare. La regione della Galilea inoltre offre meravigliosi paesaggi naturali, corsi d'acqua cristallina e numerose attività per tutta la famiglia.

 


Il sito web di EL AL mette a tua disposizione tutte le informazioni di cui necessiti per prenotare il tuo volo per Israele, pianificare la tua vacanza in Galilea e ti permette di acquistare agevolmente biglietti aerei online a tariffe decisamente allettanti.

Cosa visitare in Galilea?

Nazareth - una delle città più importanti in Israele e uno dei più importanti centri religiosi del cristianesimo mondiale. Nazareth offre una grande varietà di siti da visitare, e non solo per i fedeli cristiani. A Nazareth sorge la Chiesa dell'Annunciazione, dove l'Arcangelo Gabriele annunciò a Maria la nascita di Gesù. Per questo motivo la Chiesa è considerata uno dei siti più importanti della religione cristiana. Altri luoghi imperdibili in città sono la Torre dell'Orologio e, naturalmente, i ristoranti locali che propongono deliziosi e autentici cibi locali. Una passeggiata per i vicoli di Nazareth ti esalterà con colori, profumi e atmosfere d'altri tempi.Cafarnao (Kaper Nahum) - si trova sulla riva settentrionale del Lago di Galilea ed è uno dei centri religiosi più importanti per il cristianesimo, dato che questa fu l'area principale dell'attività di Gesù in Galilea.

 

Kaper Nahum ha un bellissimo giardino nazionale che si estende su circa 80.000 metri quadrati, all'interno del quale puoi fare una passeggiata di 3,5 chilometri fino alle chiese di Tabgha. In questo giardino puoi inoltre osservare eccezionali reperti dei tempi antichi.

 

Tiberiade - capitale turistica del nord di Israele, dove si possono trovare alberghi di vario livello, ristoranti, negozi e attrazioni che consentono ai visitatori di godere appieno del lago di Tiberiade (chiamato anche Mar della Galilea). Se ti piacciono i ristoranti di pesce, a Tiberiade puoi trovarne alcuni tra i migliori del paese. Grazie alla varietà di attrazioni a disposizione, Tiberiade attira tutto l'anno molti visitatori provenienti da Israele e dall'estero, a cui garantisce una vacanza perfetta.

 

Rosh Hanikrah - uno dei siti naturali più belli di Israele con paesaggi straordinari in ogni stagione. Il sito offre ai suoi visitatori numerose ragioni per essere visitato tra cui affascinanti anfratti, un antico e mozzafiato fenomeno geologico che è possibile visitare con una funivia e capire meglio grazie a una mostra audio-visiva. Inoltre a Rosh Hanikrah potrai fare una bella passeggiata, pranzare in un buon ristorante, e partecipare ad eventi speciali. Ti invitiamo caldamente a visitare questo luogo magico, non lontano dalla città di Nahariya.

 

La Valle di Hula - è una delle zone settentrionali più belle del paese, sito di una magnifica riserva naturale creata in seguito al prosciugamento di gran parte della valle, che ospita un lago e numerose zone paludose. La riserva si estende su una superficie di 3.200 ettari e ospita decine di migliaia di diverse specie rare di animali e vegetali. In viaggio con amici o con la famiglia, devi solo scegliere come visitare la riserva, in bici, golf cart, carri, e molto altro ancora.
Acri (Acco in ebraico, storicamente San Giovanni d'Acri) – una delle città più interessanti del nord del paese, combina culture e religioni diverse. Antica città portuale, Acri è stata dichiarata nel 2001 Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO anche in virtù della sua capacità di preservazione degli antichi quartieri, dei meravigliosi colori che la contraddistinguono, insieme alla cultura e al mare su cui si affaccia.

 

Monte Meron - la montagna più alta di Israele, 1.204 metri, ospita una splendida riserva naturale, incantevoli sentieri, panorami mozzafiato e una natura bellissima. Inoltre, ai piedi della montagna si possono trovare vari luoghi sacri, come le tombe di Rabbi Shimon Bar Yochai, Rabbi Eliezer e Rabbi Yohanan Ha'Sandlar, sacre per gli ebrei, così come la tomba di Nabi Sabalan, sacra per i drusi.

 

Safed – conosciuta anche come "la capitale della Galilea", è considerata la più alta città del paese, e offre, insieme a un clima moderato, rinfrescante soprattutto durante la calda estate mediorientale, una vista panoramica dei paesaggi biblici che la circondano. La città attira numerosi visitatori ogni anno, che vi arrivano per godere della sua storia antica, della sua atmosfera di sacralità oltre che della sua rara bellezza.